Il procuratore del capitano «Una cena, nulla di grave»

Dopo l’accusa, parola alla difesa. Ch’è tutta nelle dichiarazioni degli agenti dei calciatori granata sanzionati per le violazioni delle norme anti-Covid, pronti a chiarire le tesi e le posizioni dei rispettivi assistiti impelagati nella vicenda della “cena galeotta”.
Categoria: sport
Leggi l’intero articolo: Il procuratore del capitano «Una cena, nulla di grave»

Tagged

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *